DLF OnClick
Vai ai contenuti

UN PARI MOLTO STRETTO PER GLI UNDER 16, UNDER 15 A VALANGA, NUOVA SCONFITTA PER GLI UNDER 14

Archivio > Articoli della domenica
13/01/2019 - DLF – Un pari molto stretto per gli Under 16, Under 15 a valanga, nuova sconfitta per gli Under 14
 
Under 16 – 2003
 Al Centro Sportivo del DLF con una gran cornice di spettatori si gioca l'atteso derby Under 16 della categoria Regionale tra i biancoverdi di mister Di Giovanni, e il Civitavecchia di mister Zampolini. Le due formazioni arrivano alla sfida con due situazioni di classifica completamente diverse. I neroazzurri forti dei 18 punti con cui occupano il sesto posto, mentre i dielleffini con i 4 punti occupano il penultimo posto della classifica. Il DLF si presenta con Tamasi unica punta e con Bencini e Di Cosmo a supporto. Passando alla cronaca la prima iniziativa è da parte dei biancoverdi con Tersigni che parte sul filo del fuorigioco ma si fa chiudere lo specchio della porta da D’Archivio in uscita. I biancoverdi presidiano molto bene il centrocampo non dando punti di riferimento agli avversari, che però trovano il vantaggio al 16' con Masini direttamente da calcio di punizione, la palla toccata da Ferrilli si spegne sotto la traversa. I biancoverdi riprendono a macinare gioco e a creare occasioni. Al 25' su calcio di punizione è Bencini ad assaggiare i riflessi di D’Archivio. Al 28' ci prova anche Tamasi che ben servito da Bencini calcia debolmente sul portiere. I biancoverdi hanno un attimo di sbandamento e in due minuti, dal 29’ al 31', il Civitavecchia ha due buone occasioni, ma Ferrilli fa buona guardia. Al 32’ è ancora Bencini che ci prova dalla distanza. La palla calciata di esterno, sembra superare l’estremo difensore neroazzurro, ma con un colpo di reni tocca la palla di quel poco che basta a strozzare in gola il grido del gol. La prima frazione termina con un risultato che non rispecchia affatto i valori visti in campo, anzi da quanto dimostrato, le classifiche sembrano invertite. La ripresa, non porta cambiamenti allo schema tattico, ma porta un iniezione di fiducia. Infatti passati appena 90’’ i dielleffini raggiungono il pari con Gagliardi, bravo a toccare in mischia e a depositare in rete. Per tutta la ripresa i biancoverdi occuperanno stabilmente la metà campo avversaria senza però trovare la zampata vincente. L’ultima chicca ce la offre invece il direttore di gara che al minuto quaranta, nega ai dielleffini la battuta di un calcio di punizione dal limite dell’area, fischiando anticipatamente la fine della gara, senza decretare il tempo di recupero che si era accumulato per le sostituzioni e il gol.
Chissà, magari la punizione avrebbe potuto dare una sorte diversa al risultato.
Risultato che lascia l'amaro in bocca al DLF che avrebbe potuto chiudere la partita in più occasioni, ma per sfortuna e per l’opposizione del portiere, non vi è riuscito, mentre per il Civitavecchia arriva un punto molto generoso.
Tabellino:
DLF Civitavecchia – Civitavecchia 1920  1-1
DLF Civitavecchia:
Ferrilli, Tombolelli, Sudati, Gagliardi, Paniccia, Bastianini, Tersigni, Bencini, Tamasi, Di Cosmo, Napolitano, Agostini, Serra, Castellano, Scirocchi, Schiavo D., Schiavo S., Carannante, Avallone.
Marcatori:  Masini (C), Gagliardi (DLF)
Allenatore: Sig. Mauro Di Giovanni

Under 15 – 2004
Continua a mietere importanti successi la banda targata Mister Grosselli, con una gara da incorniciare, liquida con un tennistico 6 a 0 l’undici ladispolano. Fin dalle prime battute di gioco è la squadra civitavecchiese a tessere le trame del gioco più pericolose. Infatti dopo appena 9' arriva il gol del vantaggio con Rossi F. Da questo momento fino al fischio che decreta il riposo, la gara è giocata alla pari, con il DLF che amministra il vantaggio e l'Atletico che tenta di agguantare il pareggio. Nel secondo tempo i biancoverdi alzano il ritmo del gioco tant'è che al 10' Natini va in gol dopo una stupenda azione personale. La partita si incanala nel verso voluto da mister Grosselli con l’Atletico Ladispoli che subisce l’iniziativa dielleffina. La pressione esercitata dal centrocampo biancoverde mette in condizione le punte di incunearsi verso la porta Ladispolana. Al 12' arriva la rete di Carannante, e poco dopo il gol della doppietta di Rossi F., al 26' Garofalo e al 29' Rossi D., al suo rientro, chiudono per il definitivo 6-0. Mister Grosselli manifesta solo la sua intenzione di mantenere alta la concentrazione: "Bisogna mantenere sempre i piedi per terra perché è facile, dopo una prestazione del genere, farsi trascinare sulle ali dell'entusiasmo e questo non fa parte del mio DNA".
Tabellino:
DLF Civitavecchia – Atletico Ladispoli  6 - 0
DLF Civitavecchia:
Ciancarini, Carannante, Pepe, Muzi, Baroncini, Santecchi, Natini, Schiavo D., Garofalo, Rossi F., De Gennaro,  Bracchi, Santacroce, De Gianni, Rossi D.,  Di Battista, Tersigni, Di Luca, Agostini.
Marcatori: Natini, Garofalo, Carannante, Rossi F.[2], Rossi D. (DLF)
Allenatore: Sig. Giuseppe Grosselli

Under 14 – 2005
Si attendeva una svolta positiva dalla trasferta in terra romana. Purtroppo invece il responso del campo si è rivelato negativo per il team degli Under 14 di Mister Fara.
Partita dai due volti. Il primo tempo è soprattutto il Vis Aurelia che, approfittando del fattore campo, riesce a rendersi più spavaldo e farsi vedere più frequentemente dalle parti di Deiana, tant'è che, proprio sugli sviluppi di un calcio d'angolo, il numero 9 Tronti è il più lesto a ribattere a rete la corta respinta di Rago. Il DLF prova a reagire e lo fa con due calci di punizione tirati da Mazzarini, ma la sua mira oggi non è delle migliori. Ci provano anche Fara e Luciani, quest'ultimo bravo a calciare in porta di prima intenzione, ma il portiere è altrettanto abile a deviare in corner. Nel secondo tempo i Dielleffini entrano in campo con un altro piglio e un'altra determinazione, schiacciando i padroni di casa nella loro metà campo. Dopo aver provato alcune conclusioni dal limite, i biancoverdi credono di aver raggiunto il pareggio con l'autorete del difensore avversario, ma l'arbitro annulla inspiegabilmente  per fuorigioco. Il Vis Aurelia prova a giocare sulle ripartenze, ma non riesce a salire con il baricentro. Purtroppo nonostante un forcing forsennato,  il gol dei civitavecchiesi non arriva e dopo cinque minuti di recupero l'arbitro decreta la fine dell'incontro.
Mister Fara si stringe intorno alla sua squadra al fine di fare gruppo: "Per  quello che si è visto oggi in campo, il pareggio forse sarebbe stato il risultato più giusto. Purtroppo questo è un periodo non tanto positivo, dove al minimo errore veniamo puniti dell'avversario. Quello che mi rammarica maggiormente è che non sempre i ragazzi ottengono quello che meritano. Mollare adesso sarebbe un vero peccato per il cammino fatto finora".
Tabellino:
Vis Aurelia - DLF Civitavecchia  1-0
DLF Civitavecchia:
Deiana, Rago, Trillocco, D’Antini, Mazzarini, Capelli, Fara, Nesta, Vitelli, Del Rio, Luciani, De Rosa, Cavero,  Romiti, Sudati, Capraro, Poci, Serpente.
Marcatori: Tronti (V)
Allenatore: Sig. Roberto Fara.

Redazione DLF OnClick/EG

Torna ai contenuti